La Juventus in competizione contro il Siviglia per il primo posto del girone.

In casa dei bianconeri si fa ancora fatica a digerire il pareggio di 1-1 riportato contro il Lione nella partita di Champions che si è giocata allo Juventus Stadium. A causa di quest’ultima performance casalinga la squadra di Massimiliano Allegri convince poco i tifosi, ma a calmare gli animi rimane comunque la consapevolezza che la qualificazione agli ottavi di Champions è già in tasca. Oltre a lasciare l’amaro in bocca ai super favoriti bianconeri, il pareggio contro il Lione è servito a gettare un fitto velo di incertezza sul raggiungimento dell’ambito primo posto del girone in quanto la Juventus si trova a due punti di svantaggio rispetto al Siviglia, una squadra molto impegnativa che incontrerà in trasferta il prossimo 22 novembre presso lo stadio Sanchez Pizjuan. La partita contro gli spagnoli sarà un’impresa ardua per i bianconeri che dovranno cercare di battere i rivali su un campo di gioco molto difficile, soprattutto perchè si tratta dello stesso su cui la signora del calcio italiano si è trovata a perdere il primo posto durante la scorsa stagione di Champions. In vista di questa fondamentale gara andalusa saranno in tanti i tifosi pronti a scommettere sulla Champions con William Hill, il bookmaker britannico legalmente autorizzato in Italia che assicura da oltre settant’anni a tutti gli scommettitori alte quote, favolosi bonus e una miriade di pronostici vincenti.

 

In questi giorni di attesa che precedono la trasferta in Andalusia, la Juventus dovrà impegnarsi al massimo per mettere a punto un gioco tecnicamente valido che riesca a stupire e a mettere in difficoltà gli spagnoli, avvantaggiati già in partenza per il semplice fatto di avere l’opportunità di giocare in casa. Tirando le somme di quanto abbiamo osservato sopra è comprensibile come in queste ore l’ansia  da prestazione in casa della Juventus sia alta, infatti sul capo dei giocatori stanno ancora pesando i fischi di disapprovazione sentiti dai tifosi allo Juventus Stadium  uniti all’incubo di diventare i protagonisti di un infausto déjà vu. Il Siviglia in questo momento si trova in una botte di ferro alla guida della classifica del girone H e  un eventuale pareggio riportato in casa contro la Juventus il prossimo 22 novembre non cambierebbe la situazione attuale semmai rischierebbe soltanto di complicarla in vista della partita contro il Lione che, a quel punto, gli andalusi dovrebbero cercare di vincere a tutti i costi per mantenere saldo il primo posto.

 

Sperando di concludere nel migliore dei modi la gara contro il Siviglia, alla Juventus rimarrebbe da incontrare la Dinamo Zagabria, un’avversaria senza dubbio impegnativa ma nello stesso tempo reputata dagli addetti ai lavori ampiamente alla portata dei ragazzi di Allegri. Se da un lato i pronostici sembrano essere favorevoli per il Siviglia, dall’altro bisogna sempre mettere in conto che durante la gara può accadere di tutto e che, di conseguenza, anche i migliori pronostici possono essere sovvertiti dagli eventi. Ritrovare la Juventus tra le prime 16 squadre d’Europa è ancora possibile, basta non lasciarsi condizionare dalla negatività dell’esperienza passata concentrandosi soltanto sull’obiettivo.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *